Voli EasyJet cancellati: Venezia-Catania e ritorno soppressi dalla compagnia il 9 Maggio. Rimborso ai passeggeri

VOLO CATANIA VENEZIA CANCELLATO

Vogliamo aprire la nostra rubrica quotidiana relativa ai disservizi aeroportuali comunicando che i ritardi e le cancellazioni dei voli che si sono verificati nella giornata di ieri, Giovedì 9 Maggio, è stata influenzata notevolmente dallo sciopero indetto dai controllori di volo francesi iniziato nel pomeriggio di Mercoledì e attivo fino a questa mattina.

Fortunatamente, per i passeggeri in transito negli svariati aeroporti europei esistono comunque i presupposti per ottenere il rimborso dopo un volo cancellato o un volo in ritardo. Le compagnie aeree, però, non possono fare appello a questa circostanza eccezionale nel momento in cui operavano voli distanti dal territorio francese, come i voli U23339 e U23340 operati dalla compagnia inglese EasyJet e che hanno coinvolto i passeggeri in transito a Venezia – Tessera e Catania – Fontanarossa, scali italiani molto attivi.

Il primo volo, l’U23339, sarebbe dovuto decollare da Venezia alla volta di Catania per le 19:45, garantendo l’arrivo in Sicilia intorno alle 21:30. Il secondo volo, l’U23340, ha avuto la stessa sorte del volo di andata. Sarebbe, infatti, dovuto decollare dallo scalo di Catania verso le 22:05, consentendo lo sbarco nello scalo lagunare per le 23:55 circa.

Siamo certi che i disagi non sono stati pochi e, per questa ragione, vogliamo dare ai viaggiatori la possibilità di ottenere il rimborso gratuito ai sensi del Regolamento Comunitario 261/2004 che, in caso di volo cancellato, volo in ritardo oltre le 3 ore, negato imbarco per overbooking, prevede che le compagnie aeree risarciscano i passeggeri con una somma che va da € 250 a € 600, salvo comprovata circostanza eccezionale.

Per in passeggeri di entrambi i voli, purtroppo, il messaggio recapitato dalla compagnia è stato lo stesso: VOLO CANCELLATO.

Come richiedere il rimborso alla compagnia aerea

Per ricevere il rimborso e non dover lottare contro i giganti del cielo da soli e inermi i passeggeri possono rivolgersi a Risarcitoalvolo.it semplicemente compilando il Form che si trova a destra di questa pagina. Per un contatto diretto basta chiamare il 3667233936 (anche con sms Whatsapp) o scrivere a info@risarcitoalvolo.it. Saremo pronti ad ascoltare le vostre richieste e, in caso risultino lavorabili, le gireremo gratuitamente a uno dei nostri legali convenzionati esperti in materia di rimborsi aerei.

Servizio 100% gratuito al passeggero

Saranno i nostri legali ad occuparsi della vostra pratica, fino al momento in cui riceverete il rimborso e tutto questo non vi costerà nulla, mai.

Noi di Risarcitoalvolo.it vogliamo solo essere un supporto per i passeggeri vittime di volo cancellato o in ritardo o ai quali è stato negato l’imbarco. Per questo motivo tutti i nostri servizi, dalla consulenza alla finalizzazione della pratica, saranno sempre gratuiti.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.