Ryanair aggiorna la politica sui bagagli

Qualcosa sta iniziando a cambiare nel mondo dei viaggi aerei low cost. Se il viaggiatore del nuovo millennio, armato di mouse e pronto a togliere le spunte alle varie opzioni, trovava già complicato riuscire a schivare servizi preselezionati come il noleggio dell’auto, l’acquisto del biglietto per il trasferimento Aeroporto – Città e la prenotazione di una camera d’albergo in una struttura convenzionata, adesso non può che fare i conti con una nuova e cruda realtà: il pagamento del bagaglio da portare in stiva.

La compagnia di bandiera irlandese Ryanair ha infatti aggiornato la propria policy bagagli, dando ai propri clienti la possibilità di scegliere fra 3 opzioni:

  1. Solo una borsa 40x20x25 da portare con sé in cabina pagando il solo costo del biglietto e senza alcuna spesa aggiuntiva.
  2. Una borsa 40x20x25 e un bagaglio 55x40x20 max 10 Kg, entrambi da portare in cabina, acquistando la priorità d’imbarco al momento della prenotazione, ad un costo che va da 6 a 12 Euro. Scegliendo questa opzione, tra l’altro, è possibile aggiungere un bagaglio aggiuntivo da imbarcare al banco bagagli prima dei controlli si sicurezza al costo di 25 Euro.
  3. Aggiungere alla propria prenotazione un bagaglio da stiva 55x40x20 max 10 Kg pagando una cifra che va dai 10 ai 25 Euro.

Cambiano gli scenari e noi viaggiatori dobbiamo necessariamente fare le nostre valutazioni al momento dell’acquisto di un biglietto aereo e verificare l’effettiva spesa finale compatibilmente con le nostre esigenze di viaggio. Anche per un week-end serve qualche indumento di ricambio, impossibile da trasportare in una borsa per laptop! Chi, d’altro canto, effettua viaggi di lavoro “toccata e fuga” in giornata può comunque non trovare differenze nel cambiamento della politica bagagli di Ryanair.

E tu cosa ne pensi?..

Chi volesse visionare tutti i dettagli della policy bagagli Ryanair può visitare il sito della compagnia nella sezione dedicata al link: https://www.ryanair.com/it/it/pianifica-il-viaggio/volare-con-noi/norme-sul-bagaglio-a-mano

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.